Copertina

Ospedale Frosinone

Luogo

Frosinone

Cliente

Frosinone A.S.L.

Descrizione

Nel 1999 Studio Speri ha vinto la gara internazionale per la realizzazione del nuovo presidio ospedaliero di 400 posti letto della città di Frosinone, ubicata ad un’ora da Roma in una zona di sismicità medio-alta (II categoria).
L’edificio si sviluppa su dieci livelli, due dei quali sono interrati; i primi quattro piani ospitano le attività diagnostiche e terapeutiche, nei rimanenti ci sono prevalentemente le degenze. Il nuovo fabbricato è il primo ospedale progettato in Europa con il sistema dell’isolamento alla base e proprio per questa innovazione è stato scelto dal Servizio Sismico Nazionale come progetto pilota per le successive applicazioni. In ragione dell’importanza dell’opera , la struttura è stata progettata per garantire la completa funzionalità per un sisma con periodo di ritorno pari a 500 anni. Il sistema degli isolatori, posto tra le fondazioni e la sovrastruttura, permette di disaccoppiare il moto del terreno da quello della struttura dissipando una grande quantità di energia sismica prima che questa colpisca l’edificio.
Per lo studio della struttura sono stati sviluppati diversi modelli, lineari e non, così come diverse sono state le metodologie di analisi adottate per verificare il comportamento dell’ospedale.
Architettonicamente, la sfida più grande è stata quella di raggiungere la massima efficienza, tecnica ed economica, senza compromettere il comfort dei pazienti.
Particolare attenzione è stata posta nella progettazione delle degenze, per renderle più funzionali alle esigenze dei medici e dei pazienti. Sono stati effettuate delle analisi sul “controllo dell’illuminazione” per garantire la miglior esposizione per ciascun ambiente.

Progetti correlati