Vetrata con schermatura uffici

Complesso Uffici

Luogo

Rome

Cliente

-

Descrizione

Interamente sviluppato da Studio SPERI, il progetto del complesso di uffici ha come scopo  la riconversione di capannoni industriali ad uso terziario.
L’intervento interessa 3 edifici dell’ ex-complesso industriale per un totale di 12.000 mq ed un nuovo parcheggio interrato di 2.500 mq. Gli edifici, destinati ad ospitare uffici, avranno inoltre sale conferenze, bar, spazi archivi, mensa per il personale ed altre aree funzionali allo svolgimento delle attività lavorative. Le aree esterne sono destinate a parcheggio con consistenti spazi verdi.

Particolare attenzione è stata riposta nell’offrire la massima efficienza degli spazi interni ed al risparmi energetico con una accurata progettazione delle facciate e degli impianti.

I prospetti consistono per la maggior parte in superfici vetrate, interrotte da parti opache rivestite in pannelli metallici.
Le vetrate sono selettive, basso emissive e protette esternamente da parasoli per garantire la massima illuminazione ed evitare l’abbagliamento, fornendo contemporaneamente un’eccezionale prestazione energetica.
I sistemi di condizionamento a pompa di calore garantiscono il mantenimento delle giuste condizioni di benessere termo-igrometrico sia nella stagione invernale che in quella estiva, assicurando il mantenimento delle temperature, il ricambio di aria e il controllo dell’umidità nei vari locali.

I layout dei diversi piani sono stati accuratamente progettati al fine di assicurare una massima funzionalità e flessibilità.
L’edificio a piastra prevede l’inserimento di un’ area verde avente la funzione di informal meeting e break area, oltre che di effetto camino, grazie all’utilizzo di lucernari automatizzati.
Gli altri edifici includono diversi open space e prevedono sia sale per meeting privati che aree informali.
La mensa e’ stata pensata come area attiva tutto il giorno e non solo nelle 2 ore di pranzo: sarà infatti adibita a bar, meeting e grandi eventi, massimizzando così l’utilizzo degli spazi.
Tutte le aree sono state dotate di pavimenti rialzati, pareti mobili, impianti regolabili localmente e centralmente in modo da ottenere la massima flessibilità.

La circolazione ridotta al minimo permettere di raggiungere una percentuale tra NOA e NIA pari al 88%.

Progetti correlati